Ritiro gomme usate Roma

Ti capita di vedere discariche a cielo aperto piene di pneumatici? Stai cercando dove smaltire pneumatici? La natura ci mette circa 40 anni a decomporre i pneumatici. Questo significa che ogni gomma d’auto, di bicicletta o motorino abbandonata diventa parte del panorama romano per i prossimi 40 anni, contribuendo al degrado della Capitale.

C’è un altro metodo più rapido, efficace, veloce e sicuro per permettere a Roma e le sue città di provincia di rimanere decorose: il ritiro gomme usate.

Nell’era attuale, la tutela dell’ambiente è una priorità fondamentale. Smaltire gomme auto responsabilmente rappresenta un aspetto cruciale per garantire la sostenibilità ambientale. 100Mani si pone come un servizio all’avanguardia, impegnato a offrire soluzioni innovative e convenienti per gestire correttamente i pneumatici fuori uso.

Scopriamo allora come smaltire gomme usate!

Ritiro gomme usate: strutture autorizzate

Chi ritira gomme usate e dove smaltire pneumatici usati? Il ritiro pneumatici usati e il loro smaltimento deve essere fatto necessariamente presso strutture autorizzate. Questo tipo di rifiuto va trattato in maniera diversa dagli altri.

Per esempio la natura ci mette uno o due milioni anni a smaltire le bottiglie o i vasetti di vetro, a differenza delle gomme che necessitano di 40 anni. Da questo si capisce che ogni tipo di rifiuto va trattato a sé in strutture attrezzate o in discarica pneumatici per smaltire i vari rifiuti in maniera diversa a seconda della loro composizione e della loro tipologia.

Ritiro gomme usate

100Mani srl si occupa di  recupero pneumatici usati e trasporto nelle strutture autorizzate dove verranno trattati secondo le norme di legge.  Il vantaggio che abbiamo in queste strutture consiste nel fatto che i vari elementi che compongono i pneumatici (ad esempio ferro, acciaio e alluminio) vengono meticolosamente separati.

Dal momento che molti materiali sono riciclabili vengono poi riutilizzati in settori diversi, come quello ferroviario, sportivo, nel campo dell’edilizia e dell’industria, contribuendo all’economia circolare del paese: le risorse preziose non si sprecano, si riutilizzano per altri scopi, diminuendo drasticamente l’impatto ambientale delle industrie e dell’inquinamento da abbandono di rifiuti.

Il crescente consumo di pneumatici e il loro smaltimento inadeguato rappresentano una minaccia per l’ambiente. L’accumulo di pneumatici esausti nelle discariche o la loro dispersione incontrollata possono causare gravi danni alla natura. 100Mani si impegna a contrastare questa problematica fornendo un  recupero pfu, efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Per avere un’idea di tutti i servizi 100Mani per lo smaltimento rifiuti, visita la nostra pagina dedicata.

Come smaltire pneumatici?

100Mani si distingue per il suo approccio innovativo nel campo dello  smaltimento copertoni. Attraverso la collaborazione con aziende, officine e distributori di pneumatici, 100Mani crea una rete integrata per il ritiro e lo smaltimento corretto dei pneumatici esausti. Questo servizio professionale e conveniente offre una soluzione chiavi in mano per garantire che i pneumatici siano gestiti in modo responsabile e conforme alle normative ambientali vigenti.

Lo smaltimento dei pneumatici può avvenire attraverso diverse metodologie, tra cui il riciclaggio, il riutilizzo e la distruzione controllata. Ecco alcuni dei principali metodi di  smaltimento gomme auto usate:

  1. discarica pneumatici Riciclaggio: Il riciclaggio dei pneumatici è un metodo molto comune e sostenibile. Durante il processo di riciclaggio, i pneumatici vengono sottoposti a una serie di operazioni. Innanzitutto, i pneumatici vengono triturati in piccoli frammenti, noti come granuli o trucioli di gomma. Successivamente, questi frammenti vengono separati in base al tipo di materiale, come la gomma, il metallo e le fibre tessili. Ogni componente viene quindi sottoposto a processi specifici per essere riutilizzato in diversi settori, ad esempio nella produzione di asfalto modificato, pavimentazione stradale, piste da atletica, guarnizioni e altri prodotti in gomma.
  2. Riutilizzo: Alcuni pneumatici esausti possono essere riutilizzati in modo creativo e funzionale. Ad esempio, i pneumatici possono essere utilizzati come paratie per proteggere le rive dei fiumi, come elementi decorativi in giardini o parchi, come elementi per la realizzazione di mobili o addirittura come materiali per la costruzione di case ecologiche.
  3. Recupero energetico: Nei casi in cui il riciclaggio e il riutilizzo non siano possibili, i pneumatici possono essere utilizzati come combustibile per il recupero di energia. L’alto contenuto calorifico della gomma dei pneumatici li rende adatti per essere bruciati in impianti specializzati, che convertono l’energia termica generata in energia elettrica o termica.
  4. Distruzione controllata: Quando le altre opzioni non sono disponibili o appropriate, i pneumatici possono essere distrutti in modo controllato. Questo può avvenire attraverso la triturazione meccanica o la demolizione dei pneumatici, garantendo che non possano più essere utilizzati e prevenendo così il loro uso improprio.

Ecco le diverse fasi di trattamento a cui vengono sottoposti i pneumatici fuori uso per lo smaltimento. Fasi preliminari:

  • Stallonatura: solitamente la stallonatura viene effettuata per i pneumatici da autocarro o giganti. All’interno del pneumatico vi è un anello in fili di acciaio chiamato anche “tallone”. Con la stallonatura si indica appunto la fase di rimozione di questo anello.
  • Triturazione: questa avviene in due fasi. Nella prima i pneumatici vengono letteralmente tagliati in pezzi di circa 10×10 cm. Nella seconda fase i pezzi provenienti dal primo passaggio vengono ulteriormente tagliati e sminuzzati in parti più piccole. Più o meno la dimensione corrisponde a 5×5 cm (la metà della prima triturazione).
  • Granulazione: a questo punto nel granulatore si riduce ulteriormente la dimensione dei pezzi di gomma, fino a ottenere dei pezzi pari a 1,6×1,6cm.

Fasi successive:

  • Separazione fili di acciaio
  • Insilaggio
  • Imballaggio in big bag
  • Polverizzazione
  • Separazione fibre
  • Vagliatura
  • Insallaggio
  • Filtraggio

100Mani si impegna a fornire un servizio senza soluzione di continuità, garantendo una raccolta tempestiva dei pneumatici esausti. Grazie alla rete capillare di punti di raccolta e ai mezzi di trasporto dedicati, il nostro servizio di  smaltimento pneumatici usati semplifica il processo di  smaltimento gomme usate, offrendo comodità sia per i privati che per le aziende. Questo servizio efficiente consente di risparmiare tempo e sforzi, senza doversi preoccupare dello smaltimento pneumatici privati.

Ritiro gomme usate costo

Vuoi sapere il costo smaltimento gomme usate? Può variare in base a diversi fattori, tra cui la quantità di pneumatici da smaltire, la località geografica, il metodo di  recupero gomme usate scelto e le normative locali. Ad esempio, il riciclaggio dei pneumatici può comportare costi aggiuntivi rispetto alla distruzione controllata o al recupero energetico. Per ottenere informazioni più specifiche sui costi della  raccolta pneumatici usati nella tua area, contattaci. Saremo in grado di fornirti informazioni dettagliate su smaltimento gomme costo e sulle opzioni disponibili nel tuo contesto specifico.

Contattaci gratuitamente

Dove smaltire pneumatici Roma

Scopri tutte le zone di Roma dove possiamo intervenire con i nostri servizi professionali di smaltimento gomme auto e smaltimento pfu: contattaci gratuitamente, raggiungiamo ogni zona della provincia.

Roma Nord

Roma Centro

Roma Sud

Roma Est

Roma Ovest

Provincia di Roma

Litorale Romano

Castelli Romani

I nostri servizi
Smaltimento pneumatici
Tipo di servizio
Smaltimento pneumatici
Azienda
100Mani srl,
Via di Baccanello 116/A ,Roma,RM-00123,
Telephone No.0694502944
Dove interveniamo
Roma e provincia
Descrizione
Ritiro pneumatici, trasporto e smaltimento in strutture autorizzate a norma di legge. Disponibili in tutta la provincia

Contenuti

Chiama
Whatsapp